I Pearl Jam contro i Pearl Jamm: vogliono far cambiare nome alla tribute band | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

I Pearl Jam contro i Pearl Jamm: vogliono far cambiare nome alla tribute band

"Sapevate dell'esistenza della nostra tribute band da anni eppure avete aspettato l'insorgere di una pandemia globale per mandare lettere di minacce legali. Questi non sono i Pearl Jam che amiamo"

I Pearl Jam al Wells Fargo Center di Philadelphia il 20 aprile 2016

Foto: Kevin Mazur/WireImage

I legali dei Pearl Jam avrebbero inviato una lettera ai Pearl Jamm, una loro tribute band dal nome molto simile ma con una “m” in più, per obbligarla a cambiare nome. Nello specifico, i Pearl Jamm dovrebbero distruggere il merchandise con il nome della band e consegnare le credenziali di accesso ai siti web e alle email che usano. Il motivo sarebbe che la tribute band “dannneggia il brand dei Pearl Jam e causa confusione” tra i fan.

I membri della tribute band hanno protestato. “Nessuno è mai venuto a un nostro concerto per poi chiederci il rimborso perché pensava di essere andato a un concerto dei Pearl Jam”, ha detto un membro della band alla BBC. Certo è che, da un punto di vista autoriale, il nome di una band è una cosa molto importante per la sua identità e una tribute band dovrebbe fare attenzione a sceglierne uno che non faccia confusione con l’originale.

Ad ogni modo, i Pearl Jamm hanno rilasciato una dichiarazione sotto forma di lettera aperta ai Pearl Jam originali. “Sapevate dell’esistenza della nostra tribute band da anni eppure avete aspettato l’insorgere di una pandemia globale per mandare lettere di minacce legali. Questi non sono i Pearl Jam che amiamo”.