Home Musica News Musica

I Muse negano l’uscita di un nuovo album

«A un certo punto faremo un nuovo disco, quando i fan si sentiranno pronti. Non siamo scomparsi dalla faccia della Terra»

Chi più, chi meno, eravamo tutti convinti che le ultime notizie dai Muse gravitavano attorno all’idea comune che ci fosse un album nuovo in uscita.

Matthew Bellamy in primis l’anno scorso aveva parlato di un possibile ritorno “più ridotto all’osso e acustico”. Ora però Chris Wolstenholme, il bassista della band, è arrivato a mettere a tacere tutto, lasciando un po’ di amaro in bocca ai fan speranzosi: «Penso che per anni ogni cosa sia stata plasmata in base alle campagne di promozione degli album, con tanto di singoli. Ci siamo resi conto tutti che per come funziona lo streaming oggi c’è molta più enfasi sulle singole tracce, quindi non c’era motivo di fare [un album].»

Il musicista quindi se l’è un po’ presa con le piattaforme di fruizione streaming di oggi, senza però escludere un ritorno futuro. «So bene che a un certo punto faremo un altro album ma penso sia una cosa giusta da fare quando i fan si sentiranno pronti. Non siamo di certo scomparsi dalla faccia della Terra.»

Leggi anche