Home Musica News Musica

I Mumford & Sons si fingono una boyband anni ’90 al Jimmy Kimmel Show

Ospiti della trasmissione, Marcus e amici hanno messo in scena un documentario, fingendo un passato in stile Backstreet Boys che ha dell'esilarante

I Mumford così non li avevate mai visti. L’altra sera, Marcus e amici sono stati ospiti del Jimmy Kimmel Live, in onda sull’emittente americana ABC. Anziché dedicarsi a un’intervista classica, gli autori del programma hanno pensato bene di mettere in piedi un finto documentario dove si evidenziava il passato da boyband.

Una messa in scena esilarante, insomma, con tanto di finte immagini filmate nel ’98 e cioè quando la band si faceva chiamare Mumtown, una brutta copia degli ‘N Sync (ed è tutto dire!).

Guardate lo sketch qui sopra, con tanto di esibizione in hit come Package 4-U (che potremmo tradurre con C’è 1 pacco X te) e OMGUHOT (vale a dire, OMMIODDIOSEITROPPOSEXY). Dobbiamo ammetterlo, questa volta i Mumford ci hanno stupito parecchio.

Leggi anche