Home Musica News Musica

I Metallica hanno suonato ‘Don’t Look Back in Anger’

La band americana ha inserito la cover degli Oasis nella scaletta del concerto di Manchester. Ecco il video

Foto via Facebook

Il 22 maggio la città di Manchester è stata vittima di un terribile attacco terroristico, avvenuto poco dopo la fine del concerto di Ariana Grande. Nei giorni successivi una canzone degli Oasis, Don’t Look Back in Anger, si è trasformata in una specie di inno cittadino, ed è per questo che molti artisti la suonano durante le loro date nella città inglese.

Dopo gli U2 e i Coldplay, ora è il turno dei Metallica, che hanno inserito la cover nella scaletta della data di Manchester, una delle ultime della leg inglese del tour. Parte della performance è stata ripresa da Lars Ulrich, che ha subito condiviso il video sul suo profilo Twitter. Lo potete vedere poco sopra.

Leggi anche