I Marlene Kuntz sono tornati: guarda il video del nuovo singolo ‘La Fuga’ | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

I Marlene Kuntz sono tornati: guarda il video del nuovo singolo ‘La Fuga’


La band torna dopo cinque anni con un brano che anticipa, insieme al tour estivo “Karma Clima Experience”, il prossimo album di inediti in uscita a settembre. «È la nostra voce sui temi dell'arte e della sostenibilità»

I Marlene Kuntz

Foto: Michele Piazza

I Marlene Kuntz sono tornati. Esce oggi, dopo cinque anni di attesa, il nuovo singolo della band: si intitola La Fuga, è prodotto da Taketo Gohara e anticipa suoni e atmosfere del prossimo album della band, un progetto che unisce la musica e la difesa dell’ambiente e che ascolteremo il prossimo settembre. Ecco il video:

La Fuga, come tutti i brani del nuovo disco dei Marlene, nasce durante le session itineranti che il gruppo ha organizzato nella provincia di Cuneo, dei laboratori in residenza – che vi abbiamo raccontato qui e qui – organizzati con l’obiettivo di creare musica in luoghi e con modalità diverse dallo standard, cercando un dialogo tra cultura, scienza ed economia.

Il brano sarà nella scaletta dei concerti del tour “Karma Clima Experience”, che debutterà in anteprima nazionale all’inaugurazione del Festival CinemAmbiente di Torino, il 5 giugno. Successivamente la band suonerà a Ostana (l’11 giugno), Bergamo (il primo luglio), Val di Sole (il 3 luglio), Loano (il 12 luglio), Milano (il 20 luglio) e Locorotondo (il 30 luglio).

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Marlene Kuntz (@marlenekuntzofficial)

«I concerti saranno il momento performativo di tutte le fasi creative sin qui realizzate con il progetto Karma Clima, di cui il singolo La Fuga è protagonista», spiega la band. «E protagonisti saranno anche alcuni luoghi speciali in cui avremo modo di estendere le esperienze d’incontro sin dai giorni prima del live, come a Ostana, data speciale estiva del Piemonte, e poi via via lungo la penisola. È la nostra voce sui temi dell’arte e della sostenibilità».

Altre notizie su:  Marlene Kuntz