I Måneskin sono entrati nella top 10 inglese | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

I Måneskin sono entrati nella top 10 inglese

E non con ‘Zitti e buoni’, scesa al numero 57, ma con ‘I Wanna Be Your Slave’. Non solo: la band romana ha piazzato nella classifica dei singoli una terza canzone

Måneskin

Foto press

I Måneskin hanno raggiunto un altro importante traguardo: sono entrati nella top 10 inglese. La loro I Wanna Be Your Slave è al numero 7 della Official Singles Charts diffusa oggi. Sono dietro a gente come Olivia Rodrigo e The Weeknd, ma davanti al nuovo singolo di Lorde (entrato al diciassettesimo posto), a Lost Cause di Billie Eilish e ai Coldplay. Il singolo di questi ultimi Higher Love nel Regno Unito non è mai andato oltre la dodicesima posizione. Una settimana fa I Wanna Be Your Slave si trovava proprio al numero 12.

Nella classifica UK I Wanna Be Your Slave sta andando meglio di Zitti e buoni. La canzone con la quale la band ha vinto l’Eurovision Song Contest è infatti al numero 57, in discesa dal 41. È in classifica da quattro settimane e ha raggiunto al massimo la posizione numero 17.

Non è finita, perché questa settimana nella Official Singles Charts è entrato un terzo pezzo dei Måneskin: si tratta della cover di Beggin’ dei Four Seasons, tratta dal primo EP della band italiana Chosen. È entrata al numero 73. C’è un motivo: è una canzone molto utilizzata su TikTok, con oltre 462 mila video creati dalla community.

Altre notizie su:  Maneskin