Home Musica News Musica

I Libertines alla ricerca di una casa discografica

La reunion della formazione di Pete Doherty e Carl Barat potrebbe continuare dopo i live delle prossime settimane: canzoni inedite in arrivo?

All'epoca del debutto con la Rough Trade

La fonte non è esattamente autorevole, ma c’è da dire che fino a ora la notizia non è ancora stata smentita, per cui prendiamola per buona: il tabloid inglese The Sun ha riportato che gli appena riformati Libertines starebbero cercando una casa discografica cui proporre brani inediti e probabilmente un intero album di nuovo materiale: le prove della formazione guidata da Pete Doherty e Carl Barat in vista dei concerti a Glasgow Benicassim e Hyde Park delle prossime settimane sarebbero dunque state più che fruttuose. Sicuramente più utili della prima, fuggevole reunion del 2010!

Pure senza conferma è la notizia che la band avrebbe intenzione di suonare degli inediti, in particolare, al concerto londinese del 5 luglio. Nel frattempo la ricerca di una casa discografica potrebbe tornare utile anche al solo Doherty, che ha lavorato a un nuovo disco solista in quel di Amburgo, dove vive da qualche tempo.

Dal vivo nel 2010 a Reading:

Leggi anche