Home Musica News Musica

I dischi più attesi dell’inizio del 2015

Le produzioni impeccabili di Jovanotti e Mark Ronson e la potenza di Marracash, Marilyn Manson e Verdena. Sei album di cui sentirete parlare

Bruno Mars (al centro) canta "Uptown Funk", accompagnato dagli Hooligans e da Mark Ronson (a destra). È il singolo che ha aperto la strada al disco di Ronson, tra i più attesi di inizio 2015

Bruno Mars (al centro) canta "Uptown Funk", accompagnato dagli Hooligans e da Mark Ronson (a destra). È il singolo che ha aperto la strada al disco di Ronson, tra i più attesi di inizio 2015

1. “Lorenzo 2015 cc” Lorenzo Jovanotti (24 febbraio)

Dopo il singolo Sabato che ci ha spiazzati con nuovo sound rimaniamo in attesa dell’album in uscita il 24 febbraio.

2. “Status” Marracash (20 gennaio)

Status può essere l’album che cambierà il corso dell’hip hop italiano – ma per riuscirci deve piacere a un pubblico più adulto. È frutto di un lungo percorso: ce ne ha parlato lo stesso Marracash sul numero di Rolling Stone in edicola.

3. “Moonlight” Hanni El Khatib (20 gennaio)

Dopo Tinariwen e Bombino, un altro artista che arriva dall’Africa nord-occidentale e ammalia con la sua unione di desert blues e rock tirato.

4. “Endkadenz Vol.1” Verdena (27 gennaio)

Si sono persi per mesi e mesi nel loro “pollaio” (il loro studio di registrazione vicino a Bergamo), senza vie di mezzo o facili vie di uscita, per un doppio lavoro (sì, due album) che riflette la loro anima artistica totalizzante. Come al solito, uno dei migliori album italiani. Il primo uscirà il 27 gennaio, l’altro prima dell’estate.

5. “THE PALE EMPEROR” Marilyn Manson (19 gennaio)

Marilyn Manson è tornato. È un artista che ama far discutere per questioni quanto più lontane possibili dalla musica. Ma questa volta, finalmente, nel nuovo disco c’è anche la sostanza. E tanta.

6. “Uptown Special” Mark Ronson (19 gennaio)

Il produttore inglese ha lanciato il nuovo album – ispirato alla scena hip hop di New York degli anni ’90 – con una hit resa irresistibile da un Bruno Mars in stato di grazia. La potete vedere qui sopra, per poi ballarla come l’attrice Kate Hudson e la supermodella Cara Delevingne hanno fatto nel giorno del Ringraziamento:

Leggi anche