Home Musica News Musica

I Death Grips si sciolgono. L’addio su un tovagliolo di carta

La band di hip-hop sperimentale: "Abbiamo raggiunto il nostro massimo, per questo smettiamo"

I Death Grips , foto stampa

I Death Grips , foto stampa

I Death Grips hanno detto addio ai fan su un tovagliolo di carta, di cui hanno postato la foto su Facebook. A neanche un mese dalla pubblicazione del loro LP Niggas on the Moon, la band di hip-hop sperimentale torna a sorprendere i suoi fan, lasciando loro un po’ di amaro in bocca.

La band ha scritto:

Ora abbiamo raggiunto il nostro top, per cui i Death Grips sono finiti. Abbiamo ufficialmente smesso. Tutte le date dal vivo già fissate sono da considerarsi cancellate. Il nostro doppio album The powers that B uscirà comunque in tutto il mondo più avanti quest’anno tramite Harvest/Thirdworld Records. I Death Grips sono da sempre un’esibizione di arte concettuale legata a suono e immagini. Per i nostri fan siamo più di band. Per favore, rimanete leggende.

 

Il gruppo doveva salire sul palco del festival di Pitchfork il 18 luglio a Chicago e in apertura dei Nine Inch Nails e dei Soundgarden il 22 luglio al Red Rocks Amphitheatre. Nei giorni scorsi proprio il leader dei Nine Inch Nails avrebbe twittato, riferendosi presumibilmente ai Death Grips: “Scusatemi… perché mai avrei dovuto pensare che quegli stupidi potessero rimanere insieme?”.

Noi li vogliamo ricordare così:

Leggi anche