Home Musica News Musica

I Cure suonano due canzoni nuove dal vivo

Le leggende del post-punk hanno fatto la canzone intitolata dai fan "Step Into the Light" e ”It Can Never Be the Same" durante il concerto di New Orleans in apertura al tour che passerà dall'Italia a cavallo tra ottobre e novembre

I Cure hanno aperto la tournée a New Orleans lo scorso martedì, il loro primo grande tour in Nord America dopo otto anni. Il The Cure Tour 2016 passerà per l’Italia il 29 e 30 ottobre e l’1 e 2 novembre, le prime 3 date sono completamente sold-out mentre per la quarta, ad Assago, resta ancora qualche biglietto disponibile su circuito Ticketone. Ma torniamo alla tappa di aperturaa New Orleans, per l’occasione i Cure hanno presentato due nuove canzoni, non ufficialmente intitolate dai fan Step Into the Light e It Can Never Be the Same, comparse su Youtube e anche su Soundcloud di The Cure Messico.

Step Into the Light è il brano più luminoso – relativamente parlando, ovvio – dei due, una canzone definita dalla sua malinconia. Robert Smith canta una roba tipo «davvero non lo so, puoi solo credere» raggiungendo in quel momento il culmine dinamico. E poi «non può mai essere la stessa» tornando alle ritmiche dei Cure di un tempo, stratificazioni armoniche di chitarra, synth pad e basso distorto in una nube di tempesta di circa sei minuti.

Nella formazione scelta per questa tournée, l’insostituibile Robert Smith, storica chitarra e voce, sarà accompagnato anche da Simon Gallup (il basso dei Cure da Seventeen Seconds), Jason Cooper (batteria), Roger O’Donnell (tastiere) e Reeves Gabrels (chitarra) presentare 37 anni di canzoni dei Cure con i loro successi, i remix, le rarità e brani ancora inediti. Supporter, per tutte le date, saranno The Twilight Sad.

Leggi anche