I Cugini di Campagna ai Måneskin: «Basta copiare» | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

I Cugini di Campagna ai Måneskin: «Basta copiare»

I musicisti di ‘Anima mia’ hanno deciso di non restare zitti e buoni e di riprendersi ciò che è loro: la bandiera americana

Dal profilo Facebook ufficiale dei Cugini di Campagna

«Basta copiare», intimano i Cugini di Campagna ai Måneskin. Durante l’esibizione in apertura dei Rolling Stones a Las Vegas, Damiano, Victoria, Ethan e Thomas indossavano delle tutine a stelle e strisce. Il gruppo di Anima mia non ci sta.

E così, in un post Facebook, i Cugini di Campagna scrivono: «I Maneskin si sono esibiti negli USA, prima dei Rolling Stone (sic), IMITANDO, nel vestire I CUGINI DI CAMPAGNA. BASTA COPIARE I NOSTRI ABITI». Sotto, una foto di Damiano sul palco di Las Vegas e una dei Cugini di Campagna in pantaloni a strisce bianchi e rossi e giacche blu con stelle bianche.

I commenti vanno da «vi ha copiato tutta l’America con la bandiera» a «anche Frank Zappa vi ha copiati» (per via del famoso servizio fotografico da Uncle Sam con completo Stars and Stripes ed enorme matita) fino a «un giorno racconterò a mio nipote di come furono i Cugini di Campagna a inventare la bandiera americana». Uno dei commenti ricorrenti è: «La sagra dei boomer».

Qualche ora dopo i Cugini di Campagna hanno aggiunto, sempre su Facebook: «Fate qualcosa di meglio, come noi abbiamo fatto con la vostra Zitti e buoni». Segue versione del pezzo sanremese di Måneskin.

Oltre ad avere postato foto con Mick Jagger e Keith Richards, i Måneskin hanno annunciato al partecipazione allo show di Ellen Degeneres:


Altre notizie su:  Cugini di campagna Maneskin