Home Musica News Musica

I Coldplay non partiranno in tour finché non sarà “sostenibile per l’ambiente”

“Aspetteremo un anno o due, dobbiamo fare in modo che il tour sia non solo rispettoso della natura, ma anche utile”, ha detto Chris Martin alla BBC

I Coldplay a San Siro nel 2017

Foto: Kimberley Ross

Everyday Life, il nuovo album dei Coldplay, non verrà suonato in tour. Così ha detto Chris Martin in un’intervista alla BBC, spiegando che la band è preoccupata dall’impatto ambientale dei concerti. “Ci prenderemo un po’ di tempo, un anno o due, per fare in modo che il tour non sia solo sostenibile per l’ambiente, ma anche attivamente utile”, ha detto il frontman. “Tutti dobbiamo trovare il modo migliore per fare il nostro lavoro, e il nostro prossimo tour sarà il migliore possibile in termini ecologici. Vorremmo fosse a emissioni zero: la parte più difficile è legata ai voli in aereo. Il nostro sogno, poi, è fare un concerto senza che nessuno usi plastica, e alimentato a pannelli solari”.

Per il momento, quindi, i fan della band dovranno accontentarsi del concerto speciale del 25 novembre, al Natural History Museum di Londra, organizzato per raccogliere fondi per la salvaguardia dell’ambiente. Everyday Life, ha spiegato Martin, è un disco che riflette “la visione globale” del gruppo: “Se hai avuto il privilegio di viaggiare in tutto il mondo, allora sai che veniamo tutti dallo stesso posto. Questo disco è il nostro modo per dire che non siamo diversi da ogni altro essere umano”. L’album uscirà il 22 novembre.

Leggi anche