Home Musica News Musica

I BTS hanno ricreato l’esibizione dei Beatles all’Ed Sullivan Show

La band coreana ha riportato in scena la storica performance del 1964, parlando anche del paragone che li collega ai Fab Four

Durante l’ultima puntata del Late Show di Stephen Colbert, la band K-pop BTS ha ricreato il leggendario debutto dei Beatles sulla televisione americana, la performance del 1964 all’Ed Sullivan Show. Vestiti esattamente come i Fab Four, la band ha cantato nell’Ed Sullivan Theater, per l’occasione arredato esattamente come nel 1964, con lo stesso Colbert che ha imitato Sullivan. La band ha suonato la loro hit Boy With Luv in bianco e nero, per poi discutere con Colbert riguardo al loro recente successo.

La performance, inoltre, è stata introdotta da uno sketch d’apertura in cui Colbert, esattamente come fece Sullivan all’epoca, ha presentato i BTS come “una nuova band di rubacuori con il caschetto”. Colbert, sempre imitando Sullivan, ha poi introdotto tutti i membri della band – ognuno definito “il più carino” – facendoli presentare con i loro soprannomi. Nell’intervista la band coreana ha parlato del paragone con i Beatles, cui sono stato spesso accostati per le fan in delirio ai concerti, per poi cantare una versione improvvisata di Hey Jude.

Boy With Luv è estratto dall’album dei BTS Map of the Soul: Persona pubblicato ad aprile. L’uscita ha siglato, inoltre, il terzo debutto al numero 1 classica consecutivo per la band, il tutto in solo 11 mesi, record raggiunto soltanto dai Beatles. I BTS sono attualmente in tour negli Stati Uniti con le prossime date fissate a Sao Paulo e Londra.

Leggi anche