Home Musica News Musica

Henry Rollins su Donald Trump: «È solo un riccastro annoiato che fa il rozzo»

Il frontman dei Black Flag si è anche espresso sul candidato democratico Sanders: «È un tipo onesto e amo le sue idee progressiste»

Henry Rollins, foto profilo Facebook ufficiale

Henry Rollins, foto profilo Facebook ufficiale

«Sono tutto fuorché un suo fan», si è lasciato andare Henry Rollins sul candidato repubblicano Donald Trump: «Se non altro dice tutto ciò che pensa.» Ma non illudetevi, le dichiarazioni del frontman dei Black Flag si sono inasprite man mano che l’intervista concessa al Daily Beast andava avanti.

«[Come ad esempio] Basta musulmani! E molta gente in questa nazione condividerà l’idea. Ma è ovvio che sarebbe un disastro di presidente. Anzi, penso che in realtà lui non lo voglia neanche diventare, è solo un riccastro annoiato che fa il rozzo.»

Rollins in una recente gag al “Late Show with Stephen Colbert”:

E sembra quasi scontato che al momento di esprimere un giudizio sul candidato democratico Bernie Sanders, Rollins abbia risposto: «Mi piace, è un tipo sincero. Amo le sue idee progressiste su sanità, riforma delle campagne elettorale e politica estera. Ma devo dire che mi è sempre piaciuto per via dell’onestà. È un vero statista.»

Leggi anche