Home Musica News Musica

Halsey è body positive sulla copertina di Rolling Stone

La foto della popstar, non depilata sulla cover di luglio di Rolling Stone USA, ha scatenato l'entusiasmo di fan e musicisti. Zara Larsson: "Felice che non abbiano modificato nulla. Le donne non sono neonati senza peli"

Halsey sulla copertina di 'Rolling Stone'

Come succede ogni anno, l’arrivo dell’estate coincide con la pubblicazione di un numero speciale di Rolling Stone, The Hot Issue: dopo Zoë Kravitz, questa volta in copertina c’è Halsey, protagonista di uno scatto in cui si mostra senza parrucca, senza trucco e con le ascelle non depilate – un particolare di cui si sta parlando molto sui social.

Prima sono arrivati i commenti entusiasti delle colleghe: “Ci sono talmente tanti yes in questa foto che non saprei da dove cominciare”, ha scritto Demi Lovato. Zara Larsson ha aggiunto: “Amo il fatto che non abbiamo modificato le ascelle come succede nella maggior parte dei magazine. Le donne non sono neonati senza peluria. Copertina mozzafiato”.

I fan sono della stessa opinione, una novità per una popstar divisiva come Halsey che, già ai tempi dell’uscita del primo singolo Ghost, ha sempre polarizzato il pubblico. «Nessuno mi conosceva, quindi potevo essere chiunque desiderassi», dice nella cover story. «Nel mio caso, un misto tra tutte le persone che mi piacevano. Un po’ Jagger, un po’ Alex Turner, un po’ Patti Smith, un po’ Effy di Skins e Clementine di Eternal Sunshine of the Spotless Mind. Un po’ Winona Ryder in Ragazze interrotte. Tutto quello che comunicava con la mia rabbia, capisci?».

Leggi anche