Home Musica News Musica

Guè Pequeno, ascolta ‘Too Old to Die Young’ dalla colonna sonora di ‘Zero’

La canzone, prodotta da Shablo, ha un'atmosfera più riflessiva e cupa rispetto al mixtape 'Fastlife 4'. Contiene citazioni (forse) di Neffa e del regista di 'Drive' Nicolas Winding Refn

La colonna sonora della serie Zero si arricchisce di un nuovo inedito. Dopo Zero di Mahmood, stanotte è uscita Too Old to Die Young di Guè Pequeno con Shablo.

“Tra il click ed il bang, lo yin e lo yang, sono troppo old baby per morire young”, recita il ritornello. E in una strofa: “Quanti pesci catturati nelle reti sociali / Le tipe tutte fatte e rifatte tutte uguali / Gli stessi zigomi e gli stessi nasi / Pensavo che i poeti fossero beati / Ma i gangster di oggi filmano i reati”. 

Il testo sembra contenere una citazione di Neffa: in Nella luce delle 6.00 lui diceva “Non c’è storia come stare con i miei”, Guè invece “Non c’è storia come sfidare gli dei”.

Too Old to Die Young (troppo vecchio per morire giovane) è anche il titolo di una serie americana di Ed Brubaker e Nicolas Winding Refn, il regista di Drive (con Ryan Goslin) apprezzato da Pequeno.

Un paio di settimane fa il rapper ha pubblicato il mixtape com DJ Harsh Fastlife 4.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Guè Pequeno (@therealgue)

Altre notizie su:  Gué Pequeno Shablo zero