Home Musica News Musica

Guarda Roger Waters e Billy Corgan cantare “Comfortably Numb”

Per il concerto benefico Music Heals, Waters ha risuonato parecchi pezzi dei Pink Floyd, assieme ad amici speciali

Roger Waters è stato l’ospite principale del concerto benefico Music Heals venerdì a Washington, dove l’ex Pink Floyd ha eseguito il classico Comfortably Numb, assieme agli altri guest della serata Billy Corgan e il chitarrista Tom Morello. A questa versione speciale ha partecipato anche Tim Donley, un marine che si è dato alla musica dopo aver perso entrambe le gambe durante la campagna in Afghanistan.

Music Heals è un evento per raccogliere fondi per MusiCorps, un’associazone non-profit che sostiene gli invalidi di guerra e le loro famiglie. Durante la serata ci sono state un sacco di sorprese, compresa la prima performance live di When the Tigers Broke Free dei Pink Floyd, che ha aperto il set. Corgan si è poi unito alla band per qualche altra traccia dei Floyd (Comfortably Numb, Brain Damage/Eclipse, Wish You Were Here) oltre all’ultima canzone della serata, una cover di Forever Young di Bob Dylan.

Non è la prima volta che Corgan ha eseguito Wish You Were Here: nel 1996, il cantante degli Smashing Pumpkins ha indotto i Pink Floyd nella Rock and Roll Hall of Fame e si è poi unito a David Gilmour e Richard Wright per una versione acustica del singolo del 1975.

Tom Morello, invece, ha partecipato alla versione di Waters di Shine On You Crazy Diamond (Parts I-V) e di Money, oltre a eseguire una cover di The Ghost of Tom Joad di Bruce Springsteen, un pezzo che il chitarrista aveva già eseguito sia con i Rage Against the Machine che con lo stesso Springsteen.

Altre notizie su:  Billy Corgan Roger Waters