Home Musica News Musica

Guarda le esibizioni degli artisti per il concerto di Elton John in streaming contro il coronavirus

Dave Grohl, Billie Eilish, Billie Joe Armstrong dei Green Day, Lizzo, Mariah Carey, Sam Smith, i Backstreet Boys, Alicia Keys e tanti altri si sono esibiti da casa propria

La scorsa notte è andato in onda Fox Presents the iHeart Living Room Concert for America: grazie a Elton John alcuni dei più grandi nomi della musica hanno suonato dal vivo da casa propria. L’obiettivo era quello di raccogliere fondi per combattere la diffusione del coronavirus.

Durante il concerto di un’ora in streaming si sono esibiti artisti del calibro di Dave Grohl, Billie Eilish, Billie Joe Armstrong dei Green Day, Mariah Carey, Backstreet Boys e tanti altri.

Grohl ha eseguito una versione acustica di My Hero, mentre Billie Joe Armstrong si è cimentato in un cut di Boulevard of Broken Dreams.

Prima di cantare Grohl si è rivolto al pubblico: “Spero che stiate bene. Se amate qualcuno, fateglielo sapere, se volete ringraziare qualcuno, diteglielo. Vorrei dedicare questa canzone a tutte le persone in prima linea che stanno facendo del loro meglio per aiutare tutti noi”.

Armstrong ha spiegato che è un “momento difficilissimo”, ma ha detto che esibirsi per lui era “un onore”. Billie Eilish e il fratello Finneas invece hanno eseguito una speciale performance acustica di Bad Guy dal divano, mentre Mariah Carey ha cantato Always Be My Baby dal suo studio casalingo.

I Backstreet Boys, ognuno dal proprio soggiorno, hanno regalato agli spettatori una nuova versione di I Want It That Way e Alicia Keys ha eseguito al pianoforte Underdog.

Tra gli artisti che hanno partecipato all’evento in streaming anche Sam Smith, Camila Cabello e Shawn Mendes, Lizzo, Tim McGraw, H.E.R. e Demi Lovato.

Alla fine Elton John ha concluso lo spettacolo con un messaggio per i fan. “State al sicuro, vegliate sui vostri cari e quando tutto sarà finito, sarò di nuovo là fuori a suonare per voi”.

Lo show è iniziato poche ore dopo che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato che avrebbe esteso il lockdown nazionale al 30 aprile.

Leggi anche