Guarda il video in cui Prince a 11 anni chiede migliori condizioni di lavoro per i suoi insegnanti | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Guarda il video in cui Prince a 11 anni chiede migliori condizioni di lavoro per i suoi insegnanti

Il filmato risale all'aprile 1970 ed è stato ritrovato negli archivi di una tv di Minneapolis. «Aiuta a comprendere il suo rapporto simbiotico con la città»

È stato ritrovato negli archivi del canale televisivo CBS 4 in Minnesota un filmato d’archivio risalente all’aprile 1970 in cui Prince, che all’epoca aveva 11 anni, esprime solidarietà ai suoi insegnanti in sciopero.

A marzo 2022 gli insegnanti della scuola pubblica di Minneapolis hanno scioperato. Per offrire un contesto a un servizio televisivo sulla manifestazione, la tv locale ha ripreso degli archivi un filmato dello sciopero di 52 anni fa. Rivedendolo, il direttore di produzione Matt Liddy ha riconosciuto il piccolo Prince Nelson in uno dei ragazzi intervistati.

Nella breve intervista, Prince risponde affermativamente quando un giornalista gli chiede se gli studenti sono d’accordo con lo sciopero degli insegnanti: «Penso che il sistema scolastico debba essere migliore anche per loro, dovrebbero avere più soldi perché lavorano, lavorano ore extra per noi eccetera».

L’identità è stata poi confermata da Kristen Zschomler, storica locale che scrive di Prince e che pensa che la scuola che si intravede nel video sia la Lincoln Junior High School, che il futuro musicista frequentava nell’aprile 1970. In una foto contenuta in un annuario scolastico di quel periodo Prince ha effettivamente le fattezze del ragazzo del filmato. Il musicista è stato riconosciuto dall’amico d’infanzia del cantante Terrance Jackson, che fra le altre cose suonava con lui nei Grand Central: «Quello è Prince! Quello lì piedi, col cappello, giusto? Quello è Skipper!» (Skipper era il soprannome di Prince). «Suonava già chitarra e tastiera in modo fenomenale».

Secondo Zschomler, anche se si tratta di un breve frammento, «vedere il piccolo Prince nella sua scuola di quartiere aiuta a comprendere il suo rapporto simbiotico con la città di Minneapolis».

Altre notizie su:  Prince