Home Musica News Musica

Guarda i Red Hot Chili Peppers sul palco con il loro primo batterista

La band si è riunita con Jack Irons in occasione del 29esimo anniversario della morte del chitarrista Hillel Slovak

I Red Hot Chili Peppers sono tornati a condividere il palco con Jack Irons, il batterista che faceva parte della formazione originale della band insieme a Flea, Kiedis e Hillel Slovak. Proprio il chitarrista (scomparso nel 1988 a causa di un’overdose di eroina) è stato il motivo della reunion: la band ha suonato Fire di Jimi Hendrix in occasione del 29esimo anniversario della sua morte. Potete vedere il video del tributo qui sotto.

I Red Hot avevano inserito una cover di Fire in Mother’s Milk, l’ultimo disco con Slovak in formazione. I Red Hot sono sempre rimasti legati al chitarrista, John Frusciante era un grande fan e sono molti i brani dedicati direttamente alla sua memoria. «Hillel è sempre stato importante per me. Se non ci fosse stato lui non avrei suonato il basso… è sempre con me e gli voglio sempre più bene», ha detto Flea durante un episodio di Behind the Music, la serie di documentari a sfondo musicale prodotta da VH1.

Leggi anche