Home Musica News Musica

Guarda i Red Hot Chili Peppers cantare nudi in macchina e fare wrestling nel prato

James Corden e la band hanno fatto un lungo show per l'ultimo episodio di "Carpool Karaoke"

I Red Hot Chili Peppers sono stati gli ultimi artisti a unirsi al viaggio di James Corden verso lavoro nell’episodio di ieri sera del Carpool Karaoke del Late Late Show, anche se probabilmente il conduttore si è subito pentito della sua scelta, visto che Kiedis e Flea hanno iniziato a discutere riguardo la strada giusta da prendere appena saliti in macchina.

Oltre a cantare alcune tracce dei RHCP Give It Away, Under the Bridge, Californication, il nuovo singolo Dark Necessities e una canzone del musical Oliver!, Kiedis e Flea hanno anche eseguito per la prima volta Heemi Lheemey, un pezzo non-sense con inspirazioni yodel che i due hanno scritto all’età di 15 anni «fumando grandi quantità di marijuana».

Un dialogo riguardo la lotta greco-romana si è trasformato in un combattimento corpo a corpo tra Corden e Kiedis sul prato di una casa di qualche sconosciuto. Il match è finito con la vittoria di Kiedis su Corden. Il batterista Chad Smith ha subito colto l’occasione per annunciare il nuovo format, Front Lawn Wrestling.

Più tardi durante il viaggio, il chitarrista Josh Klinghoffer ha rivelato che il suo incubo maggiore è quello di essere costretto dalla band a suonare completamente nudo durante un concerto, mentre Kiedis ricorda com’è stato avere Cher come babysitter quando aveva 12 anni.

Il viaggio finisce con il gruppo che canta By the Way mentre Corden dice alla band, «Non mi sarei mai aspettato che potesse essere così divertente. La gente dice che non dovresti mai incontrare i tuoi eroi, ma non penso che abbia mai incontrato i Red Hot Chili Peppers».

Altre notizie su:  Red Hot Chili Peppers