Home Musica News Musica

Guarda Eddie Vedder e i Red Hot Chili Peppers alle prese con Prince e Jimi Hendrix

Il cantante dei Pearl Jam e la band californiana hanno suonato ‘Purple Rain’ e ‘All Along the Watchtower’ al concerto di beneficenza per il Silverlake Conservatory of Music

Eddie Vedder ha cantato e suonato con i Red Hot Chili Peppers Purple Rain di Prince e All Along the Watchtower nella versione di Jimi Hendrix (l’originale è di Bob Dylan, ndr). È successo sabato 2 novembre durante il bis dell’annuale concerto di beneficenza a favore del Silverlake Conservatory of Music. Entrambe le esibizioni sono visibili attorno al quarantacinquesimo minuto del video qui sopra.

Sia il cantante di Pearl Jam che i Chili Peppers – il cui bassista Flea ha co-fondato due decenni fa la scuola di musica no-profit – hanno suonato brevi set nel parcheggio del Silverlake Conservatory of Music di fronte a un pubblico ridotto, come parte del benefit presentato da Marc Maron.

I Chili Peppers hanno suonato otto canzoni tra cui Soul to Squeeze, Suck My Kiss e By the Way, mentre Vedder ha eseguito pezzi dei Pearl Jam e la ormai per lui abituale cover di Wildflowers di Tom Petty. Gli studenti del Silverlake Conservatory sono saliti sul palco durante entrambi i set. Per chiudere la serata, Vedder si è unito ai Chili Peppers per le due cover; cantante e band si sono recentemente esibiti in un tributo a Ric Ocasek all’Ohana Festival 2019.

Forse in previsione dell’esecuzione di Purple Rain, i Red Hot Chili Peppers hanno suonato Purple Stain, dall’album Californication, per la prima volta dal 2015.

Flea ha co-fondato il Silverlake Conservatory of Music in reazione ai tagli ai fondi per l’educazione artistica nelle scuole pubbliche dell’area di Los Angeles. Il concerto di beneficenza del 2018 ha raccolto oltre un milione di dollari per la scuola.

Leggi anche