Home Musica News Musica

Grimes è entusiasta perché l’intelligenza artificiale può portare al comunismo

La cantante ha condiviso il suo pensiero su TikTok: «L'I.A. è tutto ciò che amiamo del comunismo, senza le aziende agricole statali che, diciamolo, non sono granché»

Grimes

Foto: Eli Russell Linnetz

Si sa che Grimes ama condividere i suoi pensieri sull’intelligenza artificiale. L’ultima riflessione l’ha condivisa su TikTok spiegando che l’I.A. può portare all’avvento di una società comunista. Il video ha superato i 185 mila like e ha confuso un sacco di gente, a dir poco.

«Ho una proposta per i comunisti», dice Grimes, con una tavola del manga Berserk sulla sfondo. «Allora, buona parte dei comunisti che conosco non sono grandi fan dell’I.A. Ma, se ci pensate, l’I.A. è in realtà la via più veloce per arrivare al comunismo».

«Nessuno infatti dovrebbe lavorare e a tutti sarebbero forniti i mezzi di sostentamento necessari per vivere un’esistenza confortevole. L’intelligenza artificiale potrebbe automatizzare l’intero settore dell’agricoltura, eliminando così la corruzione sistemica e portandoci il più vicino possibile a una vera uguaglianza».

«È in buona sostanza tutto ciò che la gente ama del comunismo, senza le aziende agricole statali che, diciamolo, non sono granché».

Altre notizie su:  Grimes