Home Musica News Musica

Grammy 2016: chi vincerà, chi dovrebbe vincere

Taylor dominerà la serata? Kendrick si porterà a casa l'Album of the Year? Ci dite meglio chi è James Bay? Le previsioni dei nostri esperti sui premi del 2016

Sam Smith ai Grammy 2015, vincitore di miglior album, miglior canzone e miglior artista emergente. Foto Jason LaVeris

Sam Smith ai Grammy 2015, vincitore di miglior album, miglior canzone e miglior artista emergente. Foto Jason LaVeris

I Grammy 2016 si stanno avvicinando. Abbiamo chiamato una serie di esperti del settore per farci dare le loro opinioni sulle categorie principali.

Record of the Year

“Uptown Funk” di Mark Ronson feat. Bruno Mars
«È stata al primo posto per 14 settimane, ed è passata sulle radio pop, R&B e hip-hop», dice Jack Isquith, Senior Vice President dei contenuti e della programmazione di Slacker Radio. «È un dominio incredibile».
Valore della puntata: 4-5

“Blank Space” di Taylor Swift
«È stata una delle sue molte hit, che potrebbe non essere a suo vantaggio», diceIsquith.
Valore della puntata: 5-2

“Thinking Out Loud” di Ed Sheeran
«Dovrebbe superare la Swift e Ronson», dice il bookmaker Johnny Avello. «Non ce lo vedo».
Valore della puntata: 6-1

“Really Love” di D’Angelo and the Vanguard
«Nessuna possibilità», dice Carl Mello, senior buyer della catena Newbury Comics. «È più uno da album che da singoli».
Valore della puntata: 10-1

“Can’t Feel My Face” di The Weeknd
«Se la giuria volesse nascondere i suoi ottant’anni, allora avrebbe una possibilità», dice Mello.
Valore della puntata: 25-1

Chi dovrebbe vincere: “Uptown Funk.” Ronson e Mars hanno proposto questo classico dal gusto retro, che comprende decadi intere di party, pur sembrando incredibilmente contemporaneo.

Album of the Year

“1989” di Taylor Swift
«La gente ama questo album, ma sembra fuori da un secolo», dice Mello. «Potrebbe andare in crisi contro tipi come Kendrick».
Valore della puntata: 1-2

“Traveller” di Chris Stapleton
«È stato super ai Country Music Awards», dice Isquith, «ma non è abbastanza noto tra i votanti dei Grammy».
Valore della puntata: 5-1

“To Pimp a Butterfly” di Kendrick Lamar
«Questa è la categoria dove il parere della critica conta», dice Isquith, «e questo è l’album che la critica ha apprezzato di più».
Valore della puntata: 7-1

“Beauty Behind the Madness” di The Weeknd
«Chi lo voterà, lo farà nella categoria dei singoli», dice Mello. «Ma probabilmente non hanno neanche sentito l’album».
Valore della puntata: 15-1

“Sound & Color” di Alabama Shakes
«Riesci quasi a immaginare il loro colpaccio, come hanno fatto gli Arcade Fire o Beck», dice Isquith. «Ma c’è Kendrick questa volta».
Valore della puntata: 20-1

Chi dovrebbe vincere: Kendrick. L’artista hip-hop più innovativo del 2015 è stato anche un’accusa potentissima all’ipocrisia americana.

Best New Artist

Meghan Trainor
«Ha avuto quattro hit di successo ed è una ragazza della porta accanto», dice Isquith. «E ha un punto in più perché è un’ottima autrice».
Valore della puntata: 2-1

Sam Hunt
«Ha vinto agli AMA e ha vinto ai CMA», dice Avello. «Ma Trainor è in vantaggio».
Valore della puntata: 5-2

James Bay
«È un bravissimo artista, ma è il Martin O’Malley (il candidato che si è ritirato dalle primare Usa, ndt) di questo gruppo», dice Isquith.
Valore della puntata: 7-2

Courtney Barnett
«È una brava autrice ed ha un talento musicale molto forte», dice Isquith. «Penso che la gente creda che il meglio per lei debba ancora arrivare, e per il fatto che non abbia avuto il minimo successo mainstream, penso che non possa avere successo in questa categoria».
Valore della puntata: 6-1

Tori Kelly
«È una brava cantante, ma qui ci sono un paio di pesi massimi», dice Isquith.
Valore della puntata: 10-1

Chi dovrebbe vincere: l’album di debutto di Courtney Barnett le ha dato il titolo di una delle più acute cantautrici del rock. Testi intelligenti con melodie killer.

Best Alternative Album

“Sound & Color” di Alabama Shakes
«Hanno avuto una grande annata», dice Isquith. «E Brittany Howard è un personaggio unico».
Valore della puntata: 9-5

“Star Wars” di Wilco
«È un buon album, ma un Grammy sarebbe un riconoscimento davvero grande per questo LP», dice Isquith.
Valore della puntata: 5-2

“Vulnicura” di Björk
«Qualcuno si ricorda quando è uscito questo album?», si chiede Mello. «Non penso che il mondo sia davvero legato alla sua musica in questo momento».
Valore della puntata: 7-2

“The Waterfall” di My Morning Jacket
«Un altro album molto solido», dice Isquith, «ma non è l’album della vita per loro».
Valore della puntata: 6-1

“Currents” di Tame Impala
«È un album eccellente, ma la band sembra ancora un po’ troppo underground rispetto agli altri artisti qui», dice Isquith.
Valore della puntata: 8-1

Chi dovrebbe vincere: gli Alabama Shakes hanno portato il loro suono fino alla psichedelia e ai ritmi più oscuri sul loro secondo LP, e Brittany Howard è un tornado.

Altre notizie su:  Grammy 2016