Home Musica News Musica

Gorillaz, messaggi in codice a un festival londinese


Un sito con grafica anni ’70 e una data: Damon Albarn e Jamie Hewlett stanno per pubblicare il nuovo album?

Passeggiando per gli stand dell’All Points East Festival di Londra i fan dei Gorillaz hanno notato una serie di poster con scritte misteriose: “Save us from him”, “You gotta have fate”, “Algorithm is a dancer”, “G is the magic number” e, soprattutto “No more unicorns anymore”, una frase che era apparsa sul profilo instagram di Jamie Hewlett, l’illustratore che ha dato vita al mondo dei Gorillaz.

🦄⚰️

Un post condiviso da hewll (@hewll) in data:

Sui poster è indicato un sito web, thenownow.tv. Nella home page una grafica anni ’70 – quasi la sigla dance di un programma tv vintage – e una data, il 29 giugno. Osservando con più attenzione, poi, è possibile intravedere 2-D dei Gorillaz, mentre suona la chitarra. Forse The Now Now è il titolo del prossimo album? La band sta già suonando nuovo materiale, come Hollywood, un brano in collaborazione con Snoop Dogg presentato durante il concerto di Santiago del Cile.

Leggi anche