Gli ultimi concerti dei Black Sabbath ripresi in un documentario | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

I Black Sabbath non suoneranno più in tour, l’ultima data diventerà un film

«Non ci esibiremo più dal vivo, ma questa non è la fine della band», ha detto Tony Iommi

Foto di Christie Goodwin/Redferns via Getty Images

Dopo 81 concerti distribuiti in quattro continenti, i Black Sabbath hanno detto basta con la musica dal vivo: il The End Tour si è concluso con un gigantesco set a Birmingham, la loro città natale. Tony Iommi, il monumentale chitarrista della band, ha parlato a NBC News del tour e delle prossime uscite dei Sabbath: un live album – composto proprio dalle registrazioni di quegli ultimi concerti – e un documentario.

«Siamo nel pieno del missaggio delle registrazioni degli ultimi concerti dei Sabbath, forse ne faremo un disco. Il documentario, invece, uscirà sicuramente. Al momento il mio lavoro è ascoltare quello che abbiamo combinato», ha detto il chitarrista che, in un’altra intervista, ha voluto rincuorare i fan. «Questa non è la fine dei Black Sabbath come band. Non escludiamo niente, a parte la musica dal vivo. Chi lo sa? Forse pubblicheremo ancora qualcosa, non ne abbiamo parlato sul serio. Non abbiamo parlato di nulla, in realtà – ma sono sicuro che qualcosa succederà».