Home Musica News Musica

Gli U2 sono stati accusati di plagio

Un cantautore ha denunciato Bono e soci per aver copiato un proprio brano scritto alla fine degli anni 80 per realizzare una delle hit contenute nel loro album cult "Achtung Baby"

La band irlandese più famosa del pianeta potrebbe essere nei guai, dopo che ieri è ufficialmente partita una causa legale che vede coinvolti Bono e soci, rei – secondo l’accusa – di aver plagiato un brano altrui per realizzare la loro The Fly, canzone contenuta nel loro album cult del 1991 Achtung Baby.

Sembra, infatti, che la denuncia per plagio arrivi dal cantautore Paul Rose, il quale dichiara che gli U2 avrebbero rubato a man bassa dalla sua canzone Nae Slappin per poi riutilizzarla per comporre la loro hit.

Come riporta Billboard, Rose sostiene che gli U2 avrebbero ascoltato la sua demo dopo aver firmato con la Island Records verso la fine degli anni ’80 e che ora pretende un risarcimento di 5milioni di dollari per il danno subito all’epoca. Anche se né la Island Records né tantomeno il team degli U2 hanno ancora commentato la notizia della causa mossagli, bisogna ammettere che una somiglianza fra i due brani c’è…

Leggi anche