Home Musica News Musica

Gli Smashing Pumpkins pubblicheranno il sequel di ‘Mellon Collie’

Il doppio compie oggi 25 anni. Billy Corgan ha annunciato l'uscita di un album che chiuderà la trilogia iniziata nel 1995 e continuata con 'Machina' del 2000. Nel 2021 ci sarà un tour celebrativo

Smashing Pumpkins

Foto press

Gli Smashing Pumpkins hanno annunciato i piani per la celebrazione del venticinquennale del loro disco più celebre. Mellon Collie and the Infinite Sadness uscì il 23 ottobre 1995 (il giorno dopo negli Stati Uniti). Oggi Billy Corgan e Jimmy Chamberlin parteciperanno a un’intervista pubblica moderata da Daniel P. Carter (le registrazioni sono chiuse) che si terrà alle 19 ora italiana.

Non solo. Il gruppo ha inciso un disco che viene presentato come la chiusura della trilogia iniziata con Mellon Collie e continuata con Machina del 2000. Non c’è ancora una data di pubblicazione, ma l’album dovrebbe uscire nel 2021. Conterrà 33 pezzi. «È una specie di opera rock», ha detto Corgan. In seguito la band finirà Shiny And Oh So Bright, Vol. 3 che è pronto al 75%.

I piani prevedevano l’annuncio oggi di un tour nei palasport per celebrare il periodo di Mellon Collie (il disco non verrà suonato per intero, ha spiegato Corgan). È tutto rimandato al 2021, Covid permettendo. Il 27 novembre arriverà invece il doppio album Cry.

Altre notizie su:  Smashing Pumpkins