Home Musica News Musica

Gli House Of Pain contro Trump: «Smettila di usare le nostre canzoni, pezzo di merda»

Il candidato repubblicano avrebbe utilizzato più volte "Jump Around" durante i suoi comizi

Donald Trump vs Everlast

Donald Trump vs Everlast

Il rapper Everlast non ha usato mezzi termini per rivolgersi a Donald Trump, colpevole di aver utilizzato la hit Jump Around (1992) durante i suoi comizi elettorali. Ecco cosa ha scritto su Twitter:

«Smettila di utilizzare la mia canzone durante i tuoi comizi, pezzo di merda. Sta arrivando una diffida, stronzo». In una dichiarazione a Billboard, Everlast ha aggiunto: «Tutti sanno che per utilizzare una canzone c’è bisogno di una licenza. Questo sarebbe il business man di cui il mondo ha bisogno? A me sembra il carico di merda più grande che ci sia. Sapete perché non richiede i permessi agli artisti? Perché tutti gli direbbero di no, tranne forse qualche cantante country. Ma comunque ho i miei dubbi».

La voce del membro degli House Of Pain va ad unirsi a quelle di tantissimi artisti come Stones, Aerosmith, R.E.M, Neil Young, Adele e molti altri.