Gli Horrors tornano con 'Machine' | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Gli Horrors tornano con ‘Machine’

La band di 'Luminous' rompe il silenzio discografico che durava da tre anni. Il loro nuovo brano è dark e ossessivo, con un ritmo quasi industrial

Registrato presso i Church Studios e prodotto da Paul Epworth (già collaboratore di FKA Twigs, London Grammar e Adele), Machine è il nuovo singolo degli Horrors, il primo dopo tre anni dall’acclamato Luminous, un disco che ha convinto praticamente tutti.

Machine è un pezzo oscuro e ossessivo, con una struttura ritmica che strizza l’occhio al mondo industrial. Potete ascoltarlo qui sopra. La band, dopo aver aperto le date europee dei Depeche Mode, si esibirà all’Omeara di Londra l’11 luglio con un set intimo ed esclusivo.

Gli Horrors del 2017 non somigliano quasi per nulla alla band che ha esordito nel 2005. Il cambiamento, però, non sembra affatto un problema per la band di Joshua Hayward: «Evoluzione e identità non si escludono a vicenda. L’identità di un gruppo si trasforma necessariamente col tempo. Quando ci mettiamo al lavoro su un nuovo album non decidiamo mai che direzione prendere, per questo ci serve tempo, quando entriamo in studio non abbiamo la minima idea di cosa potrebbe succedere».