Gli angoli di paradiso a Loreto (e altri quartieri di Milano) secondo i Selton

Forse non lo sapete, ma Loreto è un vero paradiso. Garantiscono i Selton

Ultimamente la zona di Loreto non sta godendo di un’ottima fama. Provate a digitare ogni giorno “Viale Padova” oppure “Piazzale Loreto” su Google e vi sfidiamo a non trovare in evidenza una notizia di cronaca nera.

Eppure uno dei quartieri più popolosi di Milano, in bilico tra rinascita (vedi NoLo, il cosiddetto North of Loreto disseminato di artisti che schiaccia l’occhio al SoHo newyorkese), vocazione multietnica ed forti tensioni, può racchiudere tanti angoli di paradiso che non ti aspetti o di cui non eri a conoscenza.

Quale miglior guida dei Selton, fieri abitanti di Loreto e innamorati cronici del quartiere tanto da dedicargli il titolo dell’ultimo album, Loreto Paradiso? Ci siamo fatti consigliare alcuni posti di Loreto e dintorni da Ramiro, voce e chitarra del gruppo brasiliano ora impegnato nelle date finali del loro lunghissimo tour che si concluderà trionfalmente domenica 26 con un evento speciale al Magnolia di Segrate.

1. Ristorante Cinese Mao Hunan, Via Porpora, Loreto

Davanti a casa nostra, aperto da pochi mesi. E’ un ristorante cinese molto apprezzato che eredita e mantiene l’insegna di un’antica gelateria. Un posto piccino per noi incredibile. Recentemente ho saputo che è tra i migliori ristoranti di Milano. E’ diventato un posto di casa: sta diventando pure la nostra rovina: quando non abbiamo più cibo, basta attraversare la strada. E’ una tentazione troppo forte.

2. Galleria D’Arte Fantaspazio, NoLo + Via Ventura, Lambrate

Spazio aperto l’anno scorso da giovani artisti in zona NoLo. Sono stati tra l’altro proprio loro a promuovere l’evento con la spiaggia che abbiamo organizzato a casa nostra per il lancio di Loreto Paradiso. Il loro laboratorio/spazio mi piace un sacco. A proposito, visto che si parla molto di NoLo e delle botteghe e spazio espositivi di artisti, devo ammettere che non vedo l’ora, una volta finito il tour, di andare alla scoperta di tutti questi nuovi posti.

3. Santeria Palladini, Citta Studi

Quella storica Palladini, in zona Città Studi, certo. Ma soprattutto la nuova, la Santeria Social Club, in viale Toscana. E’ tutto bellissimo ed emozionante lì: il teatro, la sala per le esposizioni, il bar, i corsi, programmazione live pazzesca. Quando siamo a Milano, non manca una volta che ci facciamo un salto.

4. Cascina Martesana, Turro

In pieno NoLo. Posto delizioso, semplice, alla portata di tutti tuttavia pieno di fascino. Atmosfera distesa, non sembra neanche di essere a Milano: si respira un’aria di paese, intima, raccolta, rustica e vera. Piace a tutti noi. Anzi, per il mio compleanno voglio festeggiare lì: sai che puoi portare lì la carne e grigliare direttamente lì? Non è bellissimo?

5. Pasticceria La Siciliana, via Teodosio

Posto di perdizione. Regno di cannoli e dolci che ci fanno perdere la testa.

6. Bar Picchio, Via Melzo

Posto scrauso, rilassante e carismatico, un po’ fuori Loreto. E’ il classico bar di quartiere rimasto fermo nel tempo. Sì, un vero angolo di paradiso.