Home Musica News Musica

Gli Aerosmith stanno progettando un tour d’addio per l’anno prossimo

Tyler ha inoltre speso qualche parola su Perry, dopo che il chitarrista aveva criticato il suo progetto country

Gli Aerosmith, foto Facebook

Gli Aerosmith, foto Facebook

Gli Aerosmith stanno affrontando una pausa in quanto Steven Tyler si sta preparando a promuovere il suo album country di prossima uscita, ma il loro ritorno, nel 2017, potrebbe essere l’ultimo. «Devo fare 30 concerti tra maggio e agosto» ha detto Steven Tyler a Rolling Stone. «E poi nel 2017 tornerò con gli Aerosmith. Faremo probabilmente un tour per salutare i nostri fan. Cioè, ci sono solo due band che hanno tutti i componenti originali. Noi e gli Stones. Sono felice per questo…Che sia per il tour o per un nuovo album, l’idea mi eccita molto».

Il tutto era partito dalle dichiarazioni del chitarrista Brad Whitford a dicembre: «Ne stiamo parlando, del fatto di mettere insieme una serie di live che potrebbe essere un tour d’addio. Ci pensiamo perché abbiamo un’età. Sai…qualcosa deve succedere. È inevitabile che prima o poi qualcuno non sarà più in grado di sopportare i ritmi. Quindi sarebbe molto bello inchinarsi al nostro pubblico, ringraziare e chiuderla in bellezza».

Gli Aerosmith non si esibiscono in pubblico dal settembre 2015. Tyler ha occupato tutto il suo tempo nella preparazione del suo album country, nonostante il chitarrista Joe Perry non sia mai stato particolarmente felice dell’idea: «Se non avessi saputo che era opera Steven, ascoltando la canzone avrei detto “Ok, prossima”. Ha un cappello da cowboy con gli strass e dice “Yippee ki yay”. Non so che altro dire sinceramente».

Tyler inizialmente rispose accusando Perry di essere “geloso”, ma aveva successivamente ammorbidito la sua posizione: «Ho letto quello che ha detto Joe. Non potrei fare quello che sto facendo se non ci fossero stati lui o i ragazzi».

Leggi anche