Home Musica News Musica

Giorgio Poi aprirà il tour dei Phoenix negli Stati Uniti

Dopo l'esperienza del concerto a Parigi, l'artista di casa Bomba Dischi è stato chiamato da Thomas Mars e soci per i dieci concerti americani.

Dopo l’esperienza durante il concerto parigino dei Phoenix, Giorgio Poi è stato richiamato da Thomas Mars e soci per un compito forse ancora più prestigioso: aprire i concerti statunitensi della band Lisztomania.

A diffondere la notizia ci ha pensato l’artista di casa Bomba Dischi tramite i suoi canali social, e le tappe previste saranno i 5 concerti di new York e gli altrettanti di Los Angeles. Decisamente un grande traguardo per un cantautore con all’attivo un solo album – e che album – e noi non possiamo che fare un grande in bocca al lupo a Giorgio Poi e alla sua band.

Leggi anche