Home Musica News Musica

Gigliola Cinquetti: «‘Yesterday’ dei Beatles è un plagio involontario di ‘Non ho l’età’?»

«Hanno le stesse armonie, la stessa sequenza di accordi. Solo che 'Non ho l’età' è nata ben prima di 'Yesterday'... Una coincidenza? So per certo che i Beatles mi conoscevano»

Gigliola Cinquetti negli anni '60

Foto: Stills/Gamma-Rapho via Getty Images

Yesterday dei Beatles è un plagio involontario di Non ho l’età? Lo domanda Gigliola Cinquetti in un’intervista pubblicata oggi dal Corriere della sera.

Parlando del tour che, pandemia permettendo, vorrebbe fare in estremo oriente, la cantante spiega che proporrà come ha fatto in passato una versione di Non ho l’età, con cui vinse Festival di Sanremo ed Eurovision Song Contest nel 1964, che include un frammento del pezzo scritto da Paul McCartney e pubblicato dai Beatles nel 1965.

«Hanno le stesse armonie, la stessa sequenza di accordi. Solo che Non ho l’età è nata ben prima di Yesterday… Una coincidenza?», si chiede Cinquetti. «So per certo che i Beatles mi conoscevano. Paul McCartney l’ho pure incontrato per intervistarlo per la Rai. In quegli anni a Londra si ascoltavano le mie canzoni. I Beatles allora erano dei ragazzini e l’avevano sicuramente sentita. Plagio involontario?».

Ecco il medley di Non ho l’età e Yesterday cantato in passato da Gigliola Cinquetti e, sotto, le versioni originali delle due canzoni: