Genesis, parte oggi il The Last Domino? Tour: sarà l’ultimo | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Genesis, parte oggi il The Last Domino? Tour: sarà l’ultimo

Lo ha detto Phil Collins, che nel documentario sulla tournée canta da seduto: «Dopo le date inglesi e americane, per me basta». Non li rivedremo più in Italia?

And then there were three. I Genesis, ovvero Mike Rutherford, Phil Collins e Tony Banks

Foto: Darryl James/Getty Images

Partirà stasera da Birmingham l’ultimo tour dei Genesis. Ultimo in tutti i sensi. Nei giorni scorsi Phil Collins ha infatti rilasciato dichiarazioni non solo sul suo stato di salute, che gli impedisce di reggere le bacchette della batteria, affidata in concerto al figlio Nic, ma anche sulla possibilità che il gruppo continui a girare il mondo.

La tournée si chiama The Last Domino?, come l’antologia di 27 brani uscita venerdì scorso. L’annuncio della reunion del gruppo era giunto pochi giorni prima del lockdown. Le date inizialmente previste per il novembre e dicembre 2020 sono state riprogrammate.

Oltre a Collins padre e figlio, a Mike Rutherford e Tony Banks, sul palco ci saranno il chitarrista Daryl Struermer e i coristi Daniel Pearce e Patrick Smyth. Il giro di concerti toccherà sette città tra Inghilterra e Scozia per poi spostarsi in novembre negli Stati Uniti e in Canada. L’ultima data prevista per ora è il 16 dicembre a Boston.

Il punto interrogativo nel titolo della tournée potrebbe suggerire un ripensamento da parte del trio e invece secondo il cantante questo sarà l’ultimo domino, l’ultimo giro di valzer dei Genesis. «Dopo i tour inglese e americano, per me basta», ha detto Collins a Mojo. «Il punto interrogativo nel nome del tour è stata un’idea di Tony Banks». Non rivedremo più i Genesis in Italia?

PBS ha prodotto un documentario diretto da James Tonkin sulle prove del tour in cui Collins canta da seduto.

Altre notizie su:  Genesis