Home Musica News Musica

Gene Simmons dei KISS: «Attendo con ansia la morte del rap»

Per il bassista, ormai «il rock è morto», ma tra i nuovi generi musicali qualcosa si salva. Tipo l'EDM, che a suo dire rimane sempre «onesta con il pubblico»

Gene Simmons. Fonte: Facebook

Gene Simmons. Fonte: Facebook

«Attendo con ansia la morte del rap. Non vedo l’ora che la musica ritorni ai testi e alla melodia, invece che gente che parla» si è lamentato di recente Gene Simmons in un’intervista a Rolling Stone.

Lo storico bassista dei KISS ha poi proseguito con l’invettiva: «Una canzone è per definizione testo e melodia, o anche solo melodia!» Sembra però che, dato per «morto» il rock, non tutti i nuovi generi musicali siano un male per il Simmons, uno infatti si salva: «L’EDM è onesta. C’è questo tizio sul palco che non fa un cazzo. Schiaccia un bottone e alza le braccia al cielo. Non fa finta di fare playback, ma ha uno spettacolo di luci dietro. È una relazione onesta con il pubblico.»

Altre notizie su:  Kiss