Home Musica News Musica

È morto Gato Barbieri, il sassofonista argentino di “Ultimo tango a Parigi”

Il musicista è scomparso nella notte del 2 aprile a New York, aveva 83 anni. È suo anche l'assolo in "Sapore di sale" di Gino Paoli

Gato Barbieri (Rosario, 28 novembre 1932 – New York, 2 aprile 2016)

Gato Barbieri (Rosario, 28 novembre 1932 – New York, 2 aprile 2016)

Il sassofonista Leandro “Gato” Barbieri è morto nella notte del 2 aprile a causa di una polmonite nella sua casa a New York, aveva 83 anni. A dare la notizia sua moglie Laura. Lo ricordiamo in particolare per aver composto la musica di un classico senza tempo: Ultimo tango a Parigi, il film del 1972 interpretato da Marlon Brando e Maria Schneider.

Gato Barbieri, oltre al Grammy vinto per l’indimenticabile colonna sonora realizzata per il film di Bertolucci, ha inciso ben 35 album e lavorato con molti artisti fra cui Carlos Santana, Antonello Venditti, Pino Daniele. È suo anche l’assolo in Sapore di sale di Gino Paoli registrato per il giovane arrangiatore Ennio Morricone nel 1962.

Altre notizie su:  Gato Barbieri