Home Musica News Musica

Frank Zappa, una riedizione per celebrare i 50 anni di ‘Hot Rats’

Il cofanetto 'The Hot Rats Sessions' comprende sei dischi che raccolgono registrazioni del luglio 1969, remix insoliti, canzoni inedite e molto altro

Foto: Ron Case/Keystone/Getty Images

Per celebrare il 50esimo anniversario di Hot Rats di Frank Zappa – pubblicato il 10 ottobre del 1969 –
a breve sarà disponibile una ristampa di sei dischi che offre un tuffo nelle session che hanno portato alla nascita del capolavoro jazz-rock.

Hot Rats Sessions, in uscita il 20 dicembre, raccoglie tutte le composizioni registrate in studio nel luglio 1969, tra cui “parecchi mix insoliti, chicche tenute in cassaforte e tracce inedite”, secondo un comunicato.

I primi quattro dischi includono le sessioni in studio, che mostrano il processo creativo dietro pezzi come Peaches En Regalia, It Must Be a Camel e il featuring con Captain Beefheart Willie the Pimp, oltre a brani live come Transition e Natasha.

Il quinto e il sesto disco vantano il remix digitale del 1987 di Hot Rats insieme a pubblicità radiofoniche, rari mix mono, tracce ritmiche e altro ancora.

The Hot Rats Sessions include anche un libro di 28 pagine con fotografie inedite sia delle sessioni di registrazione sia dello shooting per la cover dell’album; per la ristampa è stata scelta un’immagine di copertina alternativa. Matt Groening dei Simpson contribuisce anche con un tributo scritto a Hot Rats, “un album che mi ha fatto completamente sconvolto”, spiega.

Leggi anche