Home Musica News Musica

Franceschini: «A Sanremo niente pubblico, nemmeno pagato o di figuranti»

Dopo il chiarimento di Speranza, arriva la presa di posizione di un altro ministro: nessuna eccezione per il festival, il pubblico potrà tornare solo quando le norme lo consentiranno per tutti i teatri e cinema

Foto: Daniele Venturelli/Getty Images

A Sanremo niente pubblico. Non importa che si tratti di figuranti e di pubblico pagante, come sta avvenendo in altre trasmissioni televisive.

Lo ha detto Dario Franceschini in un tweet molto chiaro: «Il Teatro Ariston di Sanremo è un teatro come tutti gli altri», scrive il ministro per i Beni e le attività culturali, «e quindi, come ha chiarito ieri il ministro Roberto Speranza, il pubblico, pagante, gratuito o di figuranti, potrà tornare solo quando le norme lo consentiranno per tutti i teatri e cinema. Speriamo il prima possibile».

La presa di posizione giunge dopo la lettera inviata da Roberto Speranza, ministro della Salute, al coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico Agostino Miozzo in cui ribadiva la validità delle norme previste dal dpcm e quindi anche la mancanza di pubblico.

Altre notizie su:  Sanremo 2021