Home Musica News Musica

I Foo Fighters hanno suonato “Under Pressure” con Roger Taylor e John Paul Jones

I due si sono uniti al gruppo "super duper" di Grohl per onorare Freddie Mercury che sabato avrebbe compiuto 69 anni

I Foo Fighters sono tornati nel Regno Unito sabato sera per il primo dei tre concerti da recuperare, cancellati dopo la gamba rotta di Grohl. Il frontman si è fatto perdonare per il ritardo dalla gente del Milton Keynes Bowl invitando sul palco Roger Taylor dei Queen e John Paul Jones dei Led Zeppelin e suonando con loro Under Pressure, il pezzo dei Queen e di David Bowie, in onore di Freddie Mercury, che avrebbe compiuto 69 anni proprio sabato.

«Vedete, non so se voi abbiate mai visto un super gruppo. Questo è un “super duper” gruppo», ha detto Growl alla folla, dopo aver annunciato Jones e Taylor. «Non so nemmeno cosa dire perché queste cose non succedono tutti i giorni. Fatemi solo spiegare che i Foo Fighters, in questo momento, stanno vivendo la loro fantasia rock’n’roll questa sera». Under Pressure è stato un punto fermo del Sonic Highways tour dei Fighters, con Grohl e il batterista Taylor Hawkins a dividersi le parti di Bowie e Mercury in duetto.

Dopo la performance all-star, Grohl ha scherzato con la gente, «Dovreste vedere il mio Rolodex. È incredibile», ha riportato NME. Grohl e Jones sono stati già compagni di band nel supergroup di Josh Homme Them Crooked Vultures. Dal suo trono al centro del palco, Grohl ha anche accettato una richiesta di un fan per suonare DOA da In Your Honor, per la prima volta dal 2012.

Altre notizie su:  Foo Fighters