Fiona Apple potrebbe boicottare i Grammy | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Fiona Apple potrebbe boicottare i Grammy

La causa è Dr. Luke: «Dicono a Kesha che le credono e poi questo»

Fiona Apple

Foto: Getty Images

In una nuova intervista, Fiona Apple ha dichiarato di aver pensato di boicottare la prossima edizione dei Grammy a causa della nomination di Dr. Luke. La cantautrice ha discusso col Guardian la nomination del producer nonostante le accuse di Kesha che aveva dichiarato di aver subito violenza sessuale e abusi psicologici da parte di Luke.

«Due anni fa avevano Kesha che cantava Pray su quel palco e ora lo nominano. È una stronzata. La sensazione di voler festeggiare con queste donne era genuina».

«La mia visione sarebbe di salire sul palco e non direi nulla: prenderei il Grammy e lo spaccherei in tanti pezzi per condividerlo e inviterei tutte le signore a salire. Mi sono anche chiesta se sarei riuscita a far boicottare tutte le donne a causa di Dr.Luke».

Qui tutte le nomination. Luke è candidato con lo pseudonimo Tyson Trax per aver prodotto Say So di Doja Cat.

Altre notizie su:  Fiona Apple