Fedez batte il Codacons: nessuna diffamazione | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Fedez batte il Codacons: nessuna diffamazione

Secondo il pm, Fedez avrebbe dato una "giustificabile e pertinente risposta all’iniziativa del Codacons", che avrebbe mirato in qualche modo a paralizzare la raccolta per l'ospedale in Lombardia

Fedez-Paranoia-Airlines-nuovo-album

Nuovo capitolo della saga Codacons vs Ferragnez: il pm Francesca Gentilini ha fatto richiesta di archiviazione in merito all’accusa di diffamazione sollevata dal Codacons dopo che il rapper aveva dichiarato in un video che «la proposta del Codacons sarebbe quella di bloccare tutte le raccolte fondi private cioè tutti i milioni di euro raccolti per aiutare gli ospedali pubblici. Sono allibito, qualcuno li fermi». Il Codacons aveva quindi accusato il rapper di averlo esposto a una “gogna mediatica”.

Tutto era cominciato a maggio, quando l’associazione aveva chiesto di vederci più chiaro sulla raccolta fondi organizzata da Fedez e Ferragni a favore del San Raffaele, con particolare riguardo alle commissioni applicate dalla piattaforma GoFundMe, che i due avevano scelto per raccogliere denaro.

Secondo il pm però, Fedez avrebbe dato una “giustificabile, pertinente e continente risposta all’iniziativa del Codacons”, che avrebbe mirato in qualche modo a paralizzare la raccolta per l’ospedale in Lombardia. L’associazione potrà opporsi all’archiviazione, intanto Fedez festeggia sui social: