Home Musica News Musica

FAT FAT FAT 2019, torna il festival a metà tra elettronica ed enogastronomia

Da Motor City Drum Ensemble a Shigeto, la quarta edizione della rassegna porterà nelle Marche jazz, techno e hip-hop sperimentale

FAT FAT FAT è un festival come non ce ne sono in Italia. Non solo per la line-up sperimentale, che tiene insieme il jazz elettronico di Mark De Clive-Lowe con Motor City Drum Ensemble e Shigeto, ma soprattutto per il modo con cui dialoga con il territorio in cui è organizzato. Come raccontano gli organizzatori, «il festival mantiene il claim You Can’t Download The Experience, che sottolinea come la nostra sia un’esperienza a 360 gradi: dalla musica all’estetica del territorio che la ospita, alla gastronomia rigorosamente locale, un ponte in grado di valorizzare la storia e l’identità delle Marche».

Il festival si terrà da venerdì 2 a domenica 4 agosto nelle località di Grancia di Sarrocciano (Corridonia) e di Piazza Vittorio Emanuele II (Morrovalle). I nomi principali della line-up: Louie Vega, Shigeto, Mark de Clive-Lowe, Amp Fiddler, Dam-Funk Dj, Mafalda, Motor City Drum Ensemble, Mr Scruff. Le prevendite sono disponibili sul sito di Mailticket; per ulteriori informazioni visitate il sito ufficiale del festival.

Leggi anche