Home Musica News Musica

Esclusiva: Adriano Viterbini e Roberto Luti “From Memphis to New Orleans”

Dai tipi del Mojo Station Blues Festival (decima edizione al via a Roma il 30 maggio!) un'esibizione-chiacchierata tra i due virtuosi italiani della chitarra

Esclusiva: Adriano Viterbini e Roberto Luti "From Memphis to New Orleans"

Esclusiva: Adriano Viterbini e Roberto Luti "From Memphis to New Orleans"

La differenza sonora tra Memphis e New Orleans, due città mitiche per il suono della chitarra, entrate nel cuore di Adriano Viterbini e Roberto Luti: la metà della Bud Spencer Blues Explosion e il virtuoso toscano leader dei Tres fanno da “ambasciatori italiani” delle due metropoli e ne raccontano le loro unicità, entrambe capaci come sono di fare da crocevia di una serie di esperienze musicali diverse per diventare culle uniche di generi e stili che continuano a esercitare un richiamo potentissimo per i musicisti di tutto il mondo.

Fra questi ci sono proprio Viterbini e Luti, protagonisti del live-chiacchierata filmato che vedete in alto e che Rolling Stone presenta in esclusiva con la collaborazione e la disponibilità dell’organizzazione del Mojo Station Blues Festival, di Gianluca Diana e Pietropaolo Moroncelli. …From Memphis to New Orleans, questo il titolo, sarà centrale nel programma della decima edizione della manifestazione, che si terrà a Roma fra 30 maggio e 1 giugno nelle due location dell’Init Club e della Locanda Atlantide.

In un live completamente improvvisato, i due migliori chitarristi italiani di blues raccontano se stessi e le loro storie musicali: ripresi dai tipi di PCM Studio e “amplificati” dagli artigiani di Got My Mojo Working Hand Made Guitar Amps & Effects poco prima del viaggio di Viterbini a Memphis per l’International Blues Challenge 2014, i due musicisti potranno essere apprezzati in video non solo in streaming su questo sito ma anche dal pubblico del festival. Insieme, naturalmente, al resto del ricchissimo programma della più importante e longeva rassegna di musica afroamericana di Roma, una delle più importanti a livello nazionale.

Oltre alla proiezione di …From Memphis to New Orleans il Mojo Station Blues Festival ospiterà ovviamente concerti dal vivo ma anche DJ set, mostre fotografiche e visual art. Fra i protagonisti dell’edizione ci saranno fra gli altri il portoghese Frankie Chavez, il Cedric Burnside Project, Reed Turchi ma anche Angelo “Leadbelly” Rossi e i promettentissimi There Will Be Blood.

Il programma giornata per giornata:

Venerdì 30 Maggio
Headliner: Frankie Chavez (Lisbona, Portogallo)
Open Act: Marco Pandolfi
Open stage: Hola La Poyana
After show: Mojo Station Dj Set
Rare Movies: …From Memphis to New Orleans (con Adriano Viterbini & Roberto Luti)

Sabato 31 Maggio
Headliner: Cedric Burnside Project (Mississippi, USA)
Open act: Angelo “Leadbelly” Rossi & R. Solli
Open Stage: Elli De Mon
After show: Superfunk Dj Set
Rare Movies: …From Memphis to New Orleans (con Adriano Viterbini & Roberto Luti)

Domenica 1 Giugno
Headliner: Reed Turchi (North Carolina, USA)
Open Act: Dead Shrimp
Open Stage: There Will Be Blood
Rare Movies: …From Memphis to New Orleans (con Adriano Viterbini & Roberto Luti)

Informazioni più in esteso sono sul sito di Mojo Station, a questo indirizzo.

Leggi anche