Home Musica News Musica

Eric Clapton: «Mi ritiro, niente più tour, è finita l’epoca della chitarra»

In un'intervista rilasciata a La Repubblica ‘Slowhand’ è tornato a parlare di un addio alle scene. Sarà definitivo questa volta?

Eric Clapton ritratto da Julian Broad per Rolling Stone

«Andare in tour è diventato insopportabile. Forse non sono io, è la chitarra ad aver dato tutto. Fine dell’epoca a sei corde». A parlare è Eric ‘Slowhand’ Clapton in un’intervista rilasciata a La Repubblica in occasione della presentazione di Life in 12 Bars, il documentario incentrato sulla carriera del mitico chitarrista presentato durante il Toronto Film Festival.

«Sì, smetto di suonare. Mi restano altri quattro concerti, poi chiudo bottega», ha continuato Clapton, conscio, tuttavia, che questo non è il primo addio alle scene – uno degli ultimi nel 2014: «Quante volte avrò detto addio alle scene? La prima, se ricordo bene, a 17 anni».

«È sempre stata la mia chitarra contro il mondo», ha aggiunto parlando di Life in 12 Bars, progetto voluto dallo stesso Eric Clapton in cui, tra interviste, concerti e materiale d’archivio, ci sono anche le testimonianze dei colleghi con cui ha condiviso palchi e carriera, fra cui Jimi Hendrix, il grande amico George Harrison o il ‘padrino’ B.B.King cui è affidato l’incipit del trailer che presenta il documentario: «Ho incontrato re e regine, ma non ho mai incontrato un uomo migliore del mio amico Eric».

In attesa di conferme ufficiali, andiamo a riascoltare i migliori album della carriera solista di Eric Clapton.

1. “Slowhand” (1977)

2. “461 Ocean Boulevard” (1974)

3. “From the Cradle” (1994)

4. “Another Ticket” (1981)

5. “Me and Mr Johnson” (2004)

Leggi anche