Home Musica News Musica

Entrata libera per i Kensington, arriva in Italia l’indie rock olandese

Domani sera la band presenta "Rivals" al circolo Magnolia

I Kensington, domani sera live al circolo Magnolia

I Kensington, domani sera live al circolo Magnolia

Un MTV Europe Music Award e 34.000 biglietti esauriti in sole 11 ore. Sono questi alcuni dei numeri dei Kensington, band olandese (precisamente di Utrecht) che il 12 arrivano al Magnolia di Milano per presentare il terzo album Rivals.

Attivi dal 2005, quello appena trascorso è stato l’anno della rivincita per i 4 musicisti che per finanziare lo scorso album si erano visti costretti a chiedere soldi ad amici e familiari, indebitandosi: “Se fosse stato un fallimento, sarebbe stato un bel casino: niente soldi, niente istruzione e con un debito enorme”

Le cose però sono andate diversamente. Il singolo trainante del nuovo album, War, ha superato in pochi giorni le 500.000 visualizzazioni. Eccolo:

I Kensington propongono una formula indie-rock forse non troppo originale, ma che risulta vincente: ritornelli orecchiabili e cori risonanti fanno da contorno alla interessante voce del cantante, Eloi Youssef. Le sonorità ci rimandano a gruppi come Kings Of Leon, Imagine Dragon e U2.

Rivals ha debuttato al numero 1 della classifica olandese ma il cantante ci tiene a precisare: “Le vendite dei dischi non sono più un traguardo, oggi bisogna lavorare ancora più duramente per sopravvivere a questo campo”.

Vi abbiamo incuriosito? Non vi resta che andare giovedì 12 al Magnolia a sentire il loro showcase (free entry).

 

 

 

 

Leggi anche