Home Musica News Musica

Enne è il primo artista dell’etichetta di Takagi e Ketra

A pochi giorni dal disco d'oro con Giorgio Poi e Frah Quintale, la coppia di producer lancia il primo artista della loro etichetta con un singolo elettronico fuori dagli schemi

S’intitola Vodkatonic il nuovo singolo di Enne, un inno generazionale con cui l’artista segna il suo ingresso in Pltnm Squad, diventando così il primo nome nel roster dell’etichetta fondata da Takagi e Ketra, che di Vodkatonic hanno curato la produzione.

Era solo questione di tempo, infatti, perché i due Re Mida del Pop dessero vita a una loro label dopo aver sfornato le hit dominatrici della scena italiana negli ultimi anni, e l’arrivo di Enne coincide con il disco d’oro appena portato a casa con Missili, il tormentone firmato Giorgio Poi e Frah Quintale che ha inaugurato le produzioni Pltnm.

Enne nasce dalla mente del classe 1994 Nicola Togni in cui convivono un’anima cantautorale e sfumature synth pop dagli echi 80’s, tra richiami ad estetiche sempre diverse e una voce che punta a stonare nel panorama indie italiano, tra immaginari di manga, serie tv e altri fenomeni del contemporaneo.

Un testo che nasce da esperienze di vita, buttate dentro un vortice di parole che scorre su uno sfondo in cui convivono la synthwave americana e il french touch, per un singolo, Vodkatonic, perfettamente in linea con i due apripista con cui Enne ha portato l’attenzione sul suo progetto, San Junipero e Al centro di una guerra.

Leggi anche