Home Musica News Musica

Elton John suona “Space Oddity” al piano come tributo a David Bowie

L'altra sera, fra la commozione generale, il Baronetto ha reso omaggio a una grande amicizia, iniziata quando i due erano ancora adolescenti

La sera di mercoledì 13 gennaio, due giorni dopo la scomparsa di Bowie, il Wiltern Theatre di Los Angeles ha ospitato il concerto di Sir Elton John.

Tra la commozione generale, a un certo punto Elton interrompe la scaletta di suoi successi per cimentarsi in un brano strumentale al pianoforte, la cover di Space Oddity di David Bowie. I due hanno condiviso una solida amicizia fin dall’adolescenza, fin da quando David Jones (Bowie) dava appuntamento a Reginald Kenneth Dwight (Elton John) al Gioconda Café di Soho per parlare di jazz e musica classica.

«[Per il mio primo album] Non sapevo a chi ispirarmi» ha detto John appena prima di suonare la cover, «Poi ho sentito un disco che mi lasciò a bocca aperta. Si chiama Space Oddity

Altre notizie su:  David Bowie Elton John