Home Musica News Musica

Eddie Vedder: «Quando Paul McCartney mi colpì con un pugno»

Durante un'intervista per il canale tematico sui Beatles, il frontman dei Pearl Jam ha raccontato un incidente che ricorda ancora con affetto

Durante un’intervista rilasciata per il canale tematico incentrato sui Beatles in onda sulle frequenze del canale radio SiriusXM, Eddie Vedder ha raccontato un aneddoto curioso riguardante Paul McCartney.

Il frontman dei Pearl Jam, infatti, ha ricordato un incidente avvenuto fra lui e l’ex Beatle. Pare che Macca, nella hall di un albergo di Seattle, stesse raccontando a Vedder di una rissa di gioventù quando, sferrando un pugno per mimare l’accaduto e rendere la storia più avvincente, Paul abbia involontariamente colpito in faccia il collega.

«Ricordo il sapore del sangue in bocca», ha confidato Vedder, aggiungendo come McCartney, mortificato, si sia subito scusato con lui dopo il gesto involontario. «Quando il dolore è passato e il labbro si è sgonfiato, già quel pugno mi mancava», ha poi ironizzato la voce dei Pearl Jam.