Home Musica News Musica

Ed Sheeran accusato di plagio per “Thinking Out Loud”

Anche questa volta, la canzone sarebbe ispirata a un pezzo di Marvin Gaye

Ed Sheeran a Milano nel 2015. Foto: Ikka Mirabelli

Ed Sheeran a Milano nel 2015. Foto: Ikka Mirabelli

Ed Sheeran è al centro di un grosso problema di copyright, portato avanti dagli eredi di Ed Townsend, co-autore di Let’s Get It On di Marvin Gaye.

La famiglia Townsend ha dichiarato che Thinking Out Loud, la canzone di Sheeran che gli ha fatto conquistare anche un Grammy, usa la stessa progressione armonica, oltre ad alcuni elementi melodici e ritmici di Let’s Get It On. Townsend scrisse assieme a Gaye i testi e creò la composizione musicale del pezzo, un successo del 1973.

“L’imputato ha copiato il “cuore” di Let’s e l’ha ripetuto per tutta la traccia”, dice l’accusa. “Le composizioni melodiche, armoniche e ritmiche di Thinking sono sostanzialmente le stesse e/o molto simili alla parte di batteria di Let’s“.

Al momento, non c’è nessun commento da parte di Sheeran.

La questione arriva un anno dopo la vittoria della famiglia di Marvin Gaye nei confronti di Robin Thicke e Pharrell per le somiglianze tra Got to Give It Up e Blurred Lines. Una causa che costò a Thicke e Pharrell 7,4 milioni di dollari.

Qui di seguito le due canzoni:

Altre notizie su:  Ed Sheeran Marvin Gaye